Oggetto: CENTRI LUDICO RICREATIVI ESTIVI 2021

A seguito della Nota prot. CI/85891 del Municipio Roma VII del 24 maggio 2021, pervenuta in data odierna, avente ad oggetto “ Rettifica Avviso pubblico per l’utilizzo di locali scolastici in orario extrascolastico per attività culturali e sociali – anno 2021”, in base alla quale  “L'utilizzo dei locali scolastici può essere richiesto anche nel periodo di sospensione dell'attività didattica (giugno-15 settembre 2021) per la realizzazione di centri ludico-educativi estivi per minori, nel rispetto delle norme vigenti in materia di sicurezza e – in particolare – delle disposizioni emanate dal Dipartimento per le politiche della famiglia, aggiornate con l'ordinanza del Ministro della salute del 21 maggio 2021 (Linee guida per la gestione in sicurezza di attività educative non formali e informali, e ricreative, volte al benessere dei minori durante l'emergenza COVID-19, aggiornate al 21 maggio 2021).” per favorire la realizzazione dei centri ludico ricreativi estivi a partire dal 9 giugno 2021, e in questo modo rispondere alle esigenze organizzative delle famiglie, si comunica che il Consiglio di Istituto di questa Istituzione scolastica delibererà in merito alle proposte progettuali per i Centri ludico ricreativi estivi il 03 giugno 2021.

Le proposte progettuali devono prevedere una quota massima di partecipazione differenziata per fasce orarie: dalle 8:00 alle 14:00 per un massimo di € 70,00 a settimana (pasti esclusi); dalle 8:00 fino al termine del servizio per un massimo di € 90,00 a settimana (pasti esclusi) e devono esplicitare dettagliatamente il protocollo adottato per il rispetto delle norme vigenti in materia di sicurezza e – in particolare – delle disposizioni emanate dal Dipartimento per le politiche della famiglia, aggiornate con l'ordinanza del Ministro della salute del 21 maggio 2021 (Linee guida per la gestione in sicurezza di attività educative non formali e informali, e ricreative, volte al benessere dei minori durante l'emergenza COVID-19, aggiornate al 21 maggio 2021).

Non potranno essere prese in considerazione proposte progettuali difformi da quanto indicato e che dovessero pervenire dopo le ore 15:00 del 3 giugno 2021